Parma Ricchezze a Palazzo Pilotta

11.05.2017 15:13

 

 

Vi proponiamo un percorso che ha per protagonista il Palazzo della Pilotta, i suoi grandi musei e tutto il patrimonio artistico culturale all'internio di esso.

Il Museo Archeologico Nazionale dove sono collocate le collezioni velleiati, oltre a quelle di provenienza non locale, La sezione pre e protostorica e quella dedicata a Parma e dintorni in et` romana.

Le collezioni della Galleria Nazionale di Parma, che traggono origine dalle collezioni della Ducale Accademia di Belle Arti, istituita nel 1752 (e avviata nel 1757) dal duca don Filippo di Borbone (1749-1765). 

Il Palazzo della Pilotta, danneggiato duramente dai bombardamenti del 1944, fu concepito originariamente come palazzo dei servizi della corte, atto ad integrare il Palazzo Ducale, h un monumentale complesso di edifici alla cui erezione lavorarono in tempi diversi numerosi architetti.

Il Teatro Farnese opera lignea di Giovanni Battista Aleotti (detto l'Argenta), venne collocato nel Palazzo della Pilotta trasformando l'originaria Sala d'Armi diventr presto un esempio per l'unicit` di alcune delle sue soluzioni: dalla struttura ad impianto scenico mobile alle macchine per lo spostamento dall'alto di personaggi, ed ancora per l'ingegnoso sistema per l'allagamento della cavea in modo da poter inscenare naumachle. 

Finiamo con la Biblioteca Statale Palatina dov' h possibile trovare volumi di argomento generale con particolare attenzione per le discipline filosofico-umanistiche e scientifiche di supporto alle facolt` universitarie; la biblioteca comprende, inoltre, una sezione musicale presso il Conservatorio di musica Arrigo Boito.